Quesito

Oggetto: ACN medici specialisti ambulatoriali, medici veterinari ed altre professionalitÓ (biologi, psicologi, chimici) - Intesa 29 luglio 2009. Corresponsione arretrati 2006/2007 e incrementi 2008.

[omissis]

Risposta

Roma, 14 giugno 2010

Prot. n. 459/2010

In relazione alle Vs quesito prot. n. [omissis] del [omissis], pari oggetto, questa Struttura rappresenta che il calcolo degli arretrati riconosciuti agli Specialisti Ambulatoriali, Veterinari ed altre ProfessionalitÓ riferiti al biennio economico 2006-2007 Ŕ stabilito dall'art. 9 dell'ACN 23 marzo 2005 come modificato dall'art. 4 ACN 29 luglio 2009.

Il computo delle ore di incarico per cui spettano gli arretrati non Ŕ determinabile in modo teorico (secondo algoritmi prefissati)  ma va riferito alle ore effettivamente retribuite al singolo medico nel corso degli anni 2006 e 2007.

Le quote stabilite nell'Accordo in riferimento ai predetti anni rappresentano valori omnicomprensivi e verranno erogate una tantum. Gli incrementi disposti a far data dal 1 gennaio 2008, pur rappresentati cumulativamente nel citato art. 9 (tabelle B, D ed E), sono invece analiticamente quantificati in riferimento alle singole voci che compongono il trattamento economico rispettivamente disciplinate agli artt. 42, 47, 49 e 50 per gli specialisti ambulatoriali ed i veterinari e artt. 43, 47, 49 e 50 per le altre professionalitÓ (biologi, psicologi e chimici).

[omissis]